LA DEVASTAZIONE DELL’URAGANO MATTHEW IL PIU’ POTENTE DEGLI ULTIMI 10 ANNI

1Shares

 

uragano 2

 

L’uragano Matthew era una centrale elettrica naturale di una tempesta che si diffuse nell’Oceano Atlantico nel mese di ottobre. La tempesta più forte nell’Atlantico dopo il passaggio dall’uragano Felix nel 2007.

Matthew ha brevemente raggiunto lo status di uragano di categoria 5 – con venti superiori a 252 km / h. La tempesta è scesa alla categoria 4, anche se i venti erano ancora incredibilmente forti a 140 mph (225 km / h). I venti ad alta velocità, i picchi di tempesta e la “pioggia pericolosa per la vita” hanno reso Matthew un disastro distruttivo e mortale. Oltre 1.600 decessi stimati sono stati attribuiti all’uragano e i danni sono stimati in oltre 10,5 miliardi di dollari.

uragano3

 

e stato anche considerato dai meteorologi il più potente ciclone tropicale atlantico degli ultimi dieci anni le forti piogge hanno inondato strade, distrutto edifici, interrotto la corrente elettrica, provocato frane e moltissimi altri danni.

uragano

Il satellite mostra la sua grande estensione a circa 350 chilometri da Kingston, in Giamaica, 4 ottobre 2016 .